venerdì 31 maggio 2013

Pin uppizzatevi anche voi! :)

"Oh, non m'importa che sia ricco. Basta che abbia uno yacht, il suo treno privato e il suo dentifricio personale."
(Marylin Monroe)

Buongiorno e buon venerdì!
La frase di Marylin introduce l'argomento di oggi.
Le sue foto apparirono sulla rivista militare "the Army Weekly", e fecero di lei una celebre pin up di quei tempi ....
La produzione ispirata alle pin up degli anni 50 e alle pin up più moderne, prosegue...
Cercando ispirazioni in rete, ho scoperto un mondo che conoscevo davvero poco...
Vi racconto come sono nate:
Intanto "pin-up" lo possiamo tradurre con "da appendere".
Con questo nome   si indicano le ragazze  fotografate in costume da bagno le cui immagini, durante la seconda guerra mondiale, iniziarono a diffondersi su molte riviste settimanali in America. 
Inutile dire che i lettori uomini furono quelli più attirati da queste bellezze, spesso ritratte in  pose ammiccanti. In particolare  i soldati impegnati al fronte usavano appendere le foto di queste ragazze nei loro armadietti o nelle loro tende di accampamento.
Di lì a poco, il "fenomeno" delle pin-up approdò anche al cinema e al teatro attraverso le attrici, ballerine e stripteuse degli spettacoli burlesque.

Aggiungo io che adesso con il termine PIN UP c'è un po' di tutto, nel senso che ho trovato immagini di pin up classiche, con abiti e pettinature anni 50, ma anche pin up super  moderne con capelli colorati e tatuaggi... Insomma, il succo della storia che tutte loro sono donne davvero belle e femminili, più o meno moderne, più o meno ammiccanti.
 Certo non è il mio stile, anche se ad essere onesta, alcuni tratti sono nelle mie corde: colori accesi, pois, accessori particolari...
Piccoli dettagli che, a ben vedere, possono integrarsi a meraviglia con l'abbigliamento attuale!
 E a voi piace lo stile pin up?
A me mette allegria e per un giorno giocherò anche io a fare la pin up! 
Buon fine settimana! 

INFO:
sabato 8 giugno ad  Albenga (SV), parteciperò al mercatino dell'artigianato, in centro storico
sulla bancarella piccina picciò troverete le creazioni estive dell'AngolodiFrancesca.

Per le novità a tema pin up, rock e chi più ne ha ne metta, invece, mi trovate 
sabato 15 giugno, dal pomeriggio, alla festa Rock'n'life, a Garlenda (SV).
(il ricavato della festa verrà devoluto all'associazione La Band degli Orsi, che ha come  missione il miglioramento dell'accoglienza dei piccoli ospiti e dei loro parenti dell'ospedale pediatrico Giannina Gaslini di Genova. Il loro sito è www.labanddegliorsi.it)

7 commenti:

  1. E' comunque uno stile vintage molto allegro, ammetto che per carattere non fa per me ma mi piace molto vederlo e secondo me a te sta benissimo! Giuro che prima o poi mi troverai davanti ad una tua bancarella senza che io ti dica niente! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caspiterina, sarebbe una carrambata! Svengo! ;)

      Elimina
  2. )))) ti leggevo anche se non commentavo )))

    RispondiElimina
  3. ma che carino!!! sai che non mi ero mai chiesta prima cosa significasse pin up? grazie a te ora lo so...temo che farò un uso improprio del termine,ma fa niente!!! bel post! coplimentiiiii :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah io mi sono documentata perché parteciperò ad un evento a tema!!! Anche io nn ne sapevo nulla! :)

      Elimina

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero! A presto! :)